« Eventi

Corso di formazione in International Trade “Accordi di libero scambio e regole di origine: elementi di confronto tra UE e Svizzera”

Corso di formazione in International Trade

“Accordi di libero scambio e regole di origine: elementi di confronto tra UE e Svizzera”

 

Giovedì 9 maggio 2019
dalle ore 08.45 alle ore 16.30
c/o AITI Associazione Industrie Ticinesi
Corso Elvezia 16, 6900 Lugano

 

Contenuti ed obiettivi

L’obiettivo del corso è quello di presentare il ventaglio di accordi di libero scambio applicati dalla Svizzera e dalla UE, con particolare riferimento all’accordo con il Giappone.
Verranno presentati, con l’ausilio di casi pratici, gli aspetti più complessi della determinazione dell’origine preferenziale e di come affrontare la richiesta
di informazioni vincolanti secondo la disciplina UE.
Stante l’importanza per le aziende svizzere e italiane dell’apposizione dell’indicazione “Made in”, un focus presenterà le principali differenze tra origine preferenziale e non preferenziale e alcune criticità nella determinazione dell’origine non preferenziale ai fini della corretta apposizione di tale indicazione.
Le forme di certificazione dell’origine preferenziale vanno nella direzione della semplificazione e della dichiarazione da parte dell’operatore, il che fa assumere un ruolo ancora più centrale alla compliance e alle procedure aziendali.
Un aspetto fondamentale è anche capire come farsi tutelare dalle autorità nazionali UE e internazionali nel caso in cui vi siano problemi di prassi applicata da Paesi terzi, riluttanti a riconoscere l’origine preferenziale anche quando vi siano tutti i presupposti richiesti dagli accordi commerciali.
Infine, verranno illustrati suggerimenti pratici su come gestire al meglio
il contenzioso e le contestazioni con/da parte delle autorità italiane e svizzere.

Relatori

Laura Carola Beretta  Business Law & international Trade Advisor

Davide Rovetta  EU Customs Law & WTO Expert

Per maggiori informazioni sui relatori cliccare qui

 

Programma

8:45 – 9:00 Benvenuto
9:00 – 10:00 – Panoramica sugli accordi di libero scambio e le regole di origine della UE e della Svizzera.
– Case Study: l’accordo con il Giappone in prospettiva Svizzera e UE.
10:00 – 10:15 Pausa caffè
10:15 – 11:00 – I passaggi fondamentali nella determinazione sostanziale dell’origine preferenziale: aspetti critici e casi pratici.
– Le differenze con l’origine non preferenziale/”Made in”: aspetti critici nell’attribuzione dell’origine non preferenziale UE.
11:00 – 13:00 – Le informazioni vincolanti in materia tariffaria e di origine: strategie e casi pratici.
– La certificazione dell’origine.
– La responsabilità dell’importatore nella giurisprudenza UE e nella prassi svizzera.
13:00 – 14:00 Pausa pranzo
14:00 – 15:30 – La compliance: procedure e clausole contrattuali.
– La consultazione informale delle autorità nazionali, europee e internazionali a supporto dell’accesso al mercato di Paesi terzi.
– La gestione del contenzioso.
Iscrizioni

Chi desidera partecipare al Corso di formazione in oggetto può
cliccare qui ed iscriversi entro e non oltre il 3 maggio 2019.

La quota d’iscrizione è di CHF 430.- (pranzo escluso) per le aziende associate AITI, FIT e ATIO.
Per le altre aziende, la quota è di CHF 530.- (pranzo escluso) .

Il corso prevede un minimo di 12 e un massimo di 20 partecipanti.