« Torna

Corso “Regolamento aziendale e video-sorveglianza” con rilascio di CREDITI FORMATIVI

Corso di formazione bi-tematico

“La video-sorveglianza in azienda: cosa è lecito fare e cosa non lo è”

“Regolamento aziendale e codice
comportamentale in un’azienda industriale”

In collaborazione con l’Ufficio dell’Ispettorato del lavoro (UIL)

Mercoledì 14 novembre 2018
dalle ore 08.30 alle ore 12.30
c/o Associazione Industrie Ticinesi
Corso Elvezia 16 – Lugano, 4° piano

Contenuti

Video-sorveglianza

I sistemi di sorveglianza consentono di evitare furti, spionaggio, danni materiali, accessi illegali ma anche di controllare il funzionamento, la qualità e le prestazioni di persone, macchine, prodotti ecc.

Il comportamento dei collaboratori è fondamentale per il successo di un’azienda.
Da qui il forte desiderio di alcuni datori di lavoro di sorvegliare, “pilotare” e controllare il proprio personale.

A tal fine viene spesso installato un sistema tecnico di sorveglianza senza nessuna consapevolezza degli obblighi che ne derivano e delle possibili conseguenze.

Regolamento aziendale in un’impresa industriale
Lo scopo del Regolamento Aziendale è quello di informare i lavoratori sulle regole aziendali di base (per loro vincolanti) che riguardano la sicurezza e la protezione della salute sul posto di lavoro. Le aziende non industriali non sono tenute a darsi un regolamento aziendale, mentre le imprese industriali lo sono.

Il presente modulo ha lo scopo di aiutare il datore di lavoro a capire le prescrizioni legali che sovrintendono alla stesura di un proprio Regolamento Aziendale.

Programma

08.30 – 08.45
Benvenuto
Presentazione e introduzione al corso, aspettative
08.45 – 09.20
Sistemi tecnici di sorveglianza
Leggi principali ed effetti sui lavoratori
09.20 – 10.15
La video sorveglianza
Introduzione ed esempi pratici
10.15 – 10.30 Pausa
10.30 – 11.15
Aziende industriali

Basi legali ed esempi

11.15 – 12.00
Il Regolamento Aziendale
Contenuto e supporto della SECO
12.00 – 12.30 Conclusione e domande

Relatori

Fabio Valsangiacomo – Ispettore del lavoro
Gianfranco Rusca – Ispettore del lavoro

Target

Responsabili HR – Specialisti in sicurezza – Direttori amministrativi ed operativi

Iscrizioni

Chi desidera partecipare al Corso di formazione in oggetto può cliccare qui ed iscriversi entro e non oltre il 31 ottobre 2018.

La quota d’iscrizione è di CHF 200.- per le aziende associate AITI, FIT e ATIO.
Per le altre aziende, la quota è di CHF 250.-

Il corso prevede un minimo di 12 e un massimo di 20 partecipanti.

Rilascio crediti formativi

Il Corso ha ottenuto il riconoscimento da parte della SGAS. Pertanto, la partecipazione permetterà di acquisire 1 unità di formazione continua (UFC).