« Torna

Corso di formazione “Rischio chimico” – Due pomeriggi informativi per fabbricanti, importatori e utilizzatori di prodotti chimici.

Corso di formazione

“Rischio chimico”

Due pomeriggi informativi per fabbricanti, importatori e utilizzatori di prodotti chimici.

L’ambito dei prodotti chimici è complesso e in continua evoluzione. Le basi legali nazionali si interfacciano con il quadro normativo internazionale. Come si può essere certi di aver adempiuto ai propri obblighi in modo corretto?

Contenuti

Il Corso propone una panoramica sugli aspetti da prendere in considerazione per l’immissione sul mercato di prodotti chimici e per un utilizzo sicuro degli stessi. Verranno compiutamente illustrati i riferimenti normativi, gli aspetti del controllo autonomo, il ruolo dell’Organo di Notifica e la gestione delle Schede di sicurezza. Si analizzeranno inoltre le ripercussioni sulla normativa a valle.

Alcune aziende industriali del territorio esporranno le loro esperienze pratiche.

La prima parte è destinata a fabbricanti e importatori. La seconda agli utilizzatori finali di prodotti chimici. Entrambi i momenti offriranno spunti di riflessione per una visione globale dell’argomento.

PARTE 1 – Immissione sul mercato di prodotti chimici

Martedì 27 febbraio 2018
dalle ore 14.00 alle ore 18.00
c/o Associazione Industrie Ticinesi
Corso Elvezia 16 – Lugano
(4° piano)

PARTE 2 – Gli utilizzatori di prodotti chimici

Martedì 6 marzo 2018
dalle ore 14.00 alle ore 18.00
c/o Associazione Industrie Ticinesi
Corso Elvezia 16 – Lugano
(4° piano)

Target

Funzioni aziendali coinvolte nella gestione degli agenti chimici: Responsabili acquisti e vendite – Responsabili Sicurezza e Ambiente – Direttori Tecnici e di Produzione – Capi reparto

​Programma dei due pomeriggi

PARTE 1 – Immissione sul mercato di prodotti chimici

Durata Argomento Relatore
14.30 – 15.00 Il controllo autonomo da parte del  fabbricante/importatore
Cenni sui criteri di delimitazione con altri ambiti normativi
Sheila Scopel, Tecnico Chimico,
Dipartimento del Territorio, Ufficio gestione rischi ambientali e suolo
15.00 – 15.30 Principi di classificazione dei preparati; sostanze nuove e sostanze esistenti: obblighi Franca Fardini, HSE Management Consultant, emergee sagl
15.30 – 16.00 Obbligo di annuncio all’Organo di notifica dei prodotti chimici Sheila Scopel, Tecnico Chimico,
Dipartimento del Territorio, Ufficio gestione rischi ambientali e suolo
16.00 – 16.20 Schede di sicurezza secondo le esigenze svizzere; obbligo di aggiornamento e di consegna Sheila Scopel, Tecnico Chimico, Dipartimento del Territorio, Ufficio gestione rischi ambientali e suolo
16.20 – 16.40 Pausa
16.40 – 17.20 Fabbricazione e classificazione di molecole poco conosciute Flavia De Marco, Health, Safety & Environment Manager,
Cerbios-Pharma SA
17.20 – 17.40 Il controllo autonomo in Forbo-Giubiasco SA Giacomo Pansardi, Safety & Environment Manager,
Forbo-Giubiasco SAClaudio Gandolfi, Quality Control Manager & Resp. Lab. Chimico,
Forbo-Giubiasco SA
17.40 – 18.00 Domande e discussione

PARTE 2 – Gli utilizzatori di prodotti chimici

Durata Argomento Relatore
14.30 – 15.15 Basi legali di riferimento per l’utilizzatore di prodotti chimici Mauro Togni, Dottore in Biochimica, Dipartimento del Territorio, Ufficio gestione rischi ambientali e suolo
15.15 – 15.55 La normativa a valle: aspetti collegati con la gestione di un prodotto chimico Franca Fardini, HSE Management Consultant, emergee sagl
15.55 – 16.15 Pausa
16.15 – 16.30 Schede di sicurezza: valutazione, comprensione, distribuzione Franca Fardini, HSE Management Consultant, emergee sagl

/

Mauro Togni, Dottore in Biochimica, Dipartimento del Territorio, Ufficio gestione rischi ambientali e suolo

16.30 – 17.10 La SDS accompagna il ciclo di vita dei prodotti chimici: dal ricevimento allo smaltimento Silvia Macecchini, Safety, Health & Environment Manager,
Zambon Svizzera SA
17.10 – 17.40 Gestione operativa dei prodotti chimici in uno stabilimento produttivo: caso pratico Mario Orsenigo, Resp. Qualità, Sicurezza e Ambiente,
Pamp SA
17.40 – 18.00 Domande e discussione

Iscrizioni

Chi desidera partecipare a una o entrambe le parti in oggetto può cliccare qui ed iscriversi entro e non oltre il 21 febbraio 2018.

La quota d’iscrizione per le aziende associate AITI, FIT e ATIO è di:

  • CHF 110.- per una parte
  • CHF 220.- per entrambe le parti

Per le altre aziende, la quota è di:

  • CHF 140.- per una parte
  • CHF 280.- per entrambe le parti

Il corso prevede un minimo di 10 e un massimo di 20 partecipanti.

Ai partecipanti verranno rilasciati i crediti formativi necessari al mantenimento dell’iscrizione nel registro MSSL della SSSL.