AITI nuovo membro di Compasso, il portale che promuove la reintegrazione professionale

A partire dal 24 maggio 2018, AITI è entrata ufficialmente a far parte della rete di Compasso, il portale svizzero d’informazione per i datori di lavoro, dedicato al problema dell’integrazione professionale delle persone che hanno riportato disabilità in seguito a malattie o infortuni. Questo portale funge da interfaccia tra le imprese, le persone toccate dalla problematica, l’AI, la Suva, le casse pensione e le assicurazioni; offre ai datori di lavoro strumenti di applicazione pratica, istruzioni dettagliate ed esempi pratici e concreti. Con l’adesione dell’Associazione industrie ticinesi, Compasso, patrocinata dall’Unione svizzera degli imprenditori, conta 81 membri dell’economia privata e del settore pubblico che possono così accomunare i rispettivi interessi.

AITI, con più di 200 imprese associate che garantiscono 19’000 posti di lavoro e fatturati superiori a 18,5 miliardi di franchi svizzeri, conferma così il proprio impegno a favore di una tema importante per i datori di lavoro e per i lavoratori stessi. Un impegno con duplice soddisfazione. Infatti, appoggiandosi ad AITI e alla sua rete, Compasso potrà finalmente estendere le proprie attività e la propria influenza anche nella Svizzera italiana ponendosi così come importante piattaforma a livello nazionale.

Lugano, 29 maggio 2018