Farmaindustria: uno speciale de “Il Quotidiano”

Giovedì 8 giugno, la RSI ha dedicato uno speciale all’industria farmaceutica. L’importanza del settore per l’economia cantonale diventa sempre più marcata: le 26 aziende affiliate occupano 2500 persone con un monte salari globale che ha raggiunto quota 190 milioni di franchi. Il fatturato globale industriale è di circa 1,3 miliardi – quasi l’80% derivante dal commercio con l’estero -, mentre se consideriamo il fatturato globale – incluse le parti di trading e il fatturato generato da società estere che fanno riferimento ad aziende con sede in Ticino – il risultato è di circa 2,3 miliardi di franchi. In sostanza le aziende FIT generano da sole l’8% del PIL cantonale e il 38% di quello industriale.

Nell’intervista, Giorgio Calderari – Presidente di FIT – sottolinea che il settore non è assolutamente invincibile; l’abitudine ad innovare costantemente ha aiutato e aiutata tuttora ad essere sempre all’avanguardia e a trovare le soluzioni più  adatte alle varie sfide.

Di seguito è possibile rivedere il servizio.