37a Assemblea generale ordinaria di FIT

Ha avuto luogo giovedì 8 giugno presso l’Hotel Villa Sassa di Lugano, l’Assemblea generale ordinaria 2017 di Farma Industria Ticino (FIT), l’Associazione mantello della chimica farmaceutica ticinese. Un’occasione per festeggiare l’anno appena concluso e volgere immediatamente lo sguardo alle sfide che si profilano all’orizzonte.

Per un settore sempre più importante per l’economia – le 26 aziende affiliate occupano 2500 persone con un monte salari globale di 190 milioni di franchi e un fatturato globale di 2,3 miliardi di franchi – è fondamentale non commettere l’errore di credersi ormai consolidato ed esente da pericoli.

Giorgio Calderari, Presidente di FIT, ha ripercorso l’attività dell’Associazione durante l’anno appena concluso e ha ricordato i successi nonché gli importanti progetti portati avanti quali, per esempio, la partecipazione alla fiera dell’industria chimico-farmaceutica (CPhI) di Barcellona o l’organizzazione del Pharma Summit.

Di seguito sono disponibili gli approfondimenti e le relazioni tenute dal Presidente e dall’ospite d’onore:

Ticinonews (Teleticino)
Il Quotidiano – approfondimento sull’industria farmaceutica (RSI)
L’ottimismo del farmaceutico (La Regione)
La farmaceutica cerca nuove leve da assumere (GdP)
Un 8% su cui si ripongono molte speranze (Ticinotday)
Relazione del presidente FIT parte pubblica 2017
Relazione Michele Pedrocchi, Head of Global Strategy and Business Development, Roche Diagnostics

 

Qui alcune immagini della serata: